Praga delle meraviglie

Secondo voi è vero che nulla capita per caso? Io lo scorso dicembre non dovevo correre la maratona di Reggio Emilia, è stato un’improvvisata dell’ultimo minuto, un “capriccio da mulo coreano” (avevo corso a Verona meno di un mese prima) che ricorderò come la maratona in cui ho sofferto di più, fisicamente e psicologicamente, e…

Read More

Fumare o non fumare…. Questo è il problema! Io ho scelto (di non fumare)

Oggi festeggio un anniversario importante, il mio settimo anno senza fumo. Ci credereste? Io, maratoneta, malata di corsa e di sport in generale, sono stata schiava della sigaretta e di una dipendenza che è l’antitesi della filosofia sportiva. Una contraddizione di fondo, tanto evidente quanto difficile da combattere. Ho cominciato a fumare a 13 anni,…

Read More

La dignità delle 4 ore

E’ andata meglio del previsto. Una manciata di secondi prima che il cronometro scandisse le quattro ore, ho tagliato il traguardo dell’Unesco Cities Marathon, in condizioni psicofisiche tutto sommato buone. Sapevo che la preparazione per questo appuntamento era carente sotto molti punti di vista, per tutti i motivi già espressi nel post “Tabella perfetta, gara…

Read More